25 Set, 2022

Ultimi Articoli

Ucraina. Sindaco Izum. L’esumazione dei corpi durerà circa due settimane. Residenti cercano i familiari

AgenPress – L’esumazione delle vittime dei bombardamenti e delle torture russe sepolte sotto Izyum durante l’occupazione della città proseguirà per altre due settimane.

Lo ha detto il sindaco di Izyum Valery Marchenko in onda sul telethon nazionale “Yedini Novyni”.

“Questo lavoro sarà svolto per circa altre due settimane, perché ci sono molte sepolture”, ha detto Marchenko. I corpi vengono portati a Kharkiv per gli esami.

Ci sono informazioni preliminari su possibili luoghi di sepoltura delle vittime delle truppe russe.

Il sindaco ha affermato che i residenti della città che se ne sono andati si stanno attualmente rivolgendo alle autorità per trovare i loro parenti scomparsi.

Il ministero della Difesa ucraino ha dichiarato che negli ultimi giorni nella città sono state trovate almeno 440 tombe “non contrassegnate”. Il presidente del paese Volodymyr Zelensky ha dichiarato venerdì che alcuni dei corpi trovati a Izium mostravano “segni di tortura”, incolpando la Russia di ciò che ha definito “crudeltà e terrorismo”.

La città, che si trova vicino al confine tra le regioni di Kharkiv e Donetsk, è stata sotto l’occupazione russa per oltre cinque mesi ed è diventata un importante snodo per l’esercito invasore. Mosca stava usando Izium come trampolino di lancio per attacchi verso sud nella regione di Donetsk e Kupyansk, a circa 30 miglia a nord di Izium, come snodo ferroviario per rifornire le sue forze.

“Molte persone che hanno lasciato la città ora denunciano la scomparsa di parenti. Ad oggi, Izium ha 11.000 – 15.000 residenti. La gente comincia a tornare in città. Penso che in un mese o giù di lì ci saranno fino a 30.000 residenti. Non tutti torneranno perché molte case sono state distrutte. Attualmente in città non c’è elettricità o gas. L’elettricità sarà fornita non prima di due settimane. Il ripristino dell’approvvigionamento di gas negli edifici con più appartamenti è un problema perché le reti del gas sono state interessate. Probabilmente saremo in grado di ripristinare la fornitura di gas solo nelle case private”, ha affermato Marchenko.

 

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere