05 Ott, 2022

Ultimi Articoli

Gb. Truss: “insieme ai nostri alleati difenderemo la libertà e la democrazia in tutto il mondo”

AgenPress – Liz Truss ha fatto il suo primo discorso come primo ministro del Regno Unito,  rendendo omaggio a Boris Johnson, dicendo che “la storia lo vedrà come un primo ministro estremamente importante”.

“Ciò che rende grande il Regno Unito è la nostra convinzione fondamentale nella libertà, nell’impresa e nel fair play”.

Ma ha riconosciuto “gravi venti contrari globali”, inclusa la guerra della Russia in Ucraina e le conseguenze della pandemia.

Ma ha riconosciuto “gravi venti contrari globali”, inclusa la guerra della Russia in Ucraina e le conseguenze della pandemia.

Si è detta “onorata” dell’incarico ricevuto “in questo momento cruciale per il nostro Paese”. “Insieme ai nostri alleati difenderemo la libertà e la democrazia in tutto il mondo” perché “non possiamo avere sicurezza in casa senza sicurezza all’estero”, ha quindi assicurato, per poi anticipare: “Già questa settimana affronterò il problema delle bollette”.

Truss ha affermato che far crescere l’economia, rispondere alla crisi energetica e migliorare il servizio sanitario nazionale sono le sue tre principali priorità nel lavoro.

“Farò lavorare di nuovo la Gran Bretagna”, ha detto, promettendo un piano economico di taglio delle tasse che dia la priorità alla “crescita guidata dalle imprese”. Truss ha promesso di tagliare le tasse durante la sua campagna per diventare leader dei Tory, nonostante la sua rivale ed ex cancelliera Rishi Sunak avesse avvertito che i suoi piani avrebbero alimentato l’inflazione.

La seconda priorità di Truss è affrontare la crisi energetica, promettendo “un’azione questa settimana per affrontare le bollette energetiche”. Gli inglesi hanno dovuto affrontare enormi picchi nelle bollette energetiche durante il 2022 e il partito laburista di opposizione ha esortato il governo a congelare le tariffe fino alla prossima primavera e a pagarle con una tassa inaspettata sulle compagnie del gas.

E il servizio sanitario, che sta affrontando una crisi di personale che ha impedito a molte persone di ottenere appuntamenti e cure, completa l’agenda di Truss. Ha promesso di garantire che “le persone possano ottenere l’appuntamento dai medici e il servizio del SSN di cui hanno bisogno”.

“Metteremo il nostro servizio sanitario su basi solide”. “Il nostro paese è stato costruito da persone che fanno le cose”, ha continuato. “Abbiamo enormi riserve di talento, energia e determinazione. Sono fiduciosa che insieme potremo superare la tempesta. Possiamo ricostruire il nostro paese e diventare la Gran Bretagna moderna e brillante che tutto ciò che sai possiamo essere”.

“Non dobbiamo lasciarci scoraggiare dalle sfide che dobbiamo affrontare. Per quanto forte possa essere la tempesta, so che il popolo britannico è più forte”.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere