02 Feb, 2023

Ultimi Articoli

Carcere di Secondigliano. Droga e cellulari scovati al reparto alta sicurezza

- Advertisement -

AgenPress. Ennesima operazione Antidroga al carcere di Secondigliano. Nella giornata di ieri, nell’ambito delle attività di contrasto all’introduzione di sostanze illecite negli istituti penitenziari, sono stati rinvenuti tre panetti di hashish del peso totale di 223 grammi incellophanati e pronti ad essere distribuiti.

Inoltre, la perquisizione, diretta dal comandante Gianluca Colella e condotta dal commissario Raffaele Cristofaro, ha consentito di sequestrare anche 8 telefoni cellulari tra cui uno smartphone, opportunamente celati all’interno di plafoniere e quadri elettrici della sezione detentiva.

“Il fenomeno dell’introduzione di oggetti e sostanze non consentite sta raggiungendo dimensioni estremamente pericolose per la sicurezza delle carceri. Servono pene severe e immediato trasferimento dei responsabili.

Il Si.N.A.P.Pe proseguirà nella sua incessante azione di rivendicazione e sensibilizzazione nei confronti dei vertici dell’amministrazione penitenziaria e delle forze politiche per arginare il preoccupante e dilagante fenomeno che coinvolge la sicurezza delle carceri e degli stessi poliziotti penitenziari.

E’ quanto affermano  il Segretario Generale Aggiunto Luigi Vargas e il Segretario Regionale del Si.N.A.P.Pe Pasquale Gallo.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere