02 Feb, 2023

Ultimi Articoli

Vicenza. Travolto da un camion muore ‘ex campione di ciclismo Davide Rebellin. Aveva 51 anni

- Advertisement -

AgenPress  –  L’ex campione di ciclismo Davide Rebellin, 51 anni, è morto oggi in un incidente stradale nel vicentino. Rebellin era in sella alla bicicletta quando è stato urtato e travolto da un camion, nei pressi dello svincolo autostradale di Montebello Vicentino.

Il camionista non si sarebbe accorto dell’incidente, proseguendo la sua corsa. Rebellin, veronese, aveva vinto in carriera, tra l’altro, una Amstel Gold Race, tre edizioni della Freccia Vallone, ed una tappa del Giro d’Italia. Argento ai Giochi di Pechino, la medaglia gli fu poi revocata per una positività al doping.

Aveva disputato la sua ultima gara poco più di un mese fa, il 16 ottobre, la Veneto Classic, sulle strade di casa. Aveva chiuso con un trentesimo posto, dopo una carriera straordinaria che ne aveva fatto uno dei ciclisti professionisti più longevo al mondo. E alla fine di quella gara Davide Rebellin, nato il 9 agosto 1971 a San Bonifacio (Verona) ma cresciuto e residente a Madonna di Lonigo (Vicenza), aveva annunciato il suo ritiro. Anche se ogni giorno, come avvenuto oggi, amava percorrere molti chilometri in bicicletta. Professionista per tre decenni esatti, dal 1992 al 2022 (anche questo è un primato), era è uno dei ciclisti italiani più vincenti in assoluto a livello internazionale.

L’ultima vittoria da professionista di Rebellin risaliva al 6 maggio 2018, all’età di 37 anni, nella terza tappa del Tour International de la Wilaya d’Oran, che poi concluse al secondo posto nella classifica generale, alle spalle di un compagno di squadra, il belga Laurent Évrard.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere