07 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Ucraina. Macron ha chiesto al Papa di chiamare Putin per favorire processo pace. Mosca, aperti al dialogo

- Advertisement -

AgenPress –  Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha chiesto ieri a Papa Francesco, durante l’incontro in Vaticano, di telefonare al presidente russo, Vladimir Putin, al patriarca ortodosso russo Kirill e al presidente americano, Joe Biden, per “favorire il processo di pace” in Ucraina. “Ho incoraggiato papa Francesco a telefonare a Vladimir Putin e al patriarca Kirill di Mosca, ma anche a Joe Biden – ha rivelato Macron al settimanale Le Point – abbiamo bisogno che gli Stati Uniti si siedano attorno al tavolo per favorire il processo di pace in Ucraina”.

“Joe Biden – ha continuato Macron – ha un vero rapporto di fiducia con il papa. Il papa può avere un’influenza su di lui per il reimpegno americano ad Haiti e in Ucraina”. Macron è stato ricevuto ieri da papa Francesco per la 3/a volta da quando è presidente. L’incontro, a quanto si è appreso, è stato dedicato in gran parte alla guerra in Ucraina.

La Russia è pronta a dialogare con Papa Francesco, così come con gli americani e con i francesi. Ma ”chi chiama Zelensky?”, ha replicato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov nella sua quotidiana conferenza stampa.

“Se tutto ciò è davvero in linea con gli sforzi finalizzati alla ricerca di possibili soluzioni, allora lo valutiamo positivamente”, ha detto Peskov sottolineando però che Macron ”non ha detto nulla sul fatto che qualcuno dovrebbe chiamare Zelensky e occuparsi del quadro legislativo, che ora vieta qualsiasi negoziato con la parte russa”.

Citato dalla Ria Novosti, Peskov ha poi detto che i russi sono ”pronti a discutere di tutto questo con gli americani e con i francesi e con il Pontefice. Ripeto ancora una volta, la Russia è aperta a tutti i contatti. Ma bisogna partire dal fatto che l’Ucraina ha codificato il fatto di non continuare le trattative”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere