29 Gen, 2023

Ultimi Articoli

Ucraina. Kuleba chiede sanzioni contro Iran per la fornitura di armi alla Federazione Russa

- Advertisement -

AgenPress – Il ministro degli Esteri ucraino ha affermato che “la pazienza si è rotta”, spiegando perché lunedì ha chiesto sanzioni contro l’Iran in una riunione dell’UE dopo che dozzine di droni di fabbricazione iraniana hanno colpito il paese e la capitale Kiev, uccidendo almeno tre persone. 

“Oggi, per la prima volta nella storia delle relazioni ucraino-iraniane, ho chiesto sanzioni contro l’Iran”, ha affermato il ministro degli Esteri Dmytro Kuleba nella dichiarazione video sulla sua pagina Facebook.

“La pazienza è finita.  Abbiamo ascoltato per molto tempo varie spiegazioni e argomentazioni, ma è impossibile nascondere la verità. E questa verità oggi è volata nelle case della città di Kiev. Pertanto, è giunto il momento di applicare sanzioni contro l’Iran per la fornitura di armi alla Federazione Russa”, ha affermato Kuleba. 

Il ministro degli Esteri ha affermato che le sanzioni contro l’Iran invieranno il messaggio che chiunque aiuti la Russia “soffrirà e ne sentirà il prezzo”.

Lunedì, il capo della politica estera dell’UE Josep Borrell ha affermato che l’UE “cercherà prove concrete” sul coinvolgimento dell’Iran nella guerra in Ucraina, in vista della riunione prevista per oggi dei ministri degli esteri dell’UE a Lussemburgo. 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere