30 Set, 2022

Ultimi Articoli

Energia. Binetti (Udc – Noi Moderati): Prevenire soglia di povertà, non lasciamo soli cittadini

AgenPress. “Non possiamo lasciare soli i cittadini che già sono nella soglia di povertà. Occorre evitare il disastro sociale. Se il governo non interverrà e se non si seguirà una strategia europea comune i poveri si moltiplicheranno. Non è solo il costo energetico a preoccupare e la misura del bonus, attualmente insufficiente, predisposta dal governo. Saranno le tante mense della Caritas a registrare il moltiplicarsi delle persone che accedono ai loro servizi.

 

Non a caso in questi mesi hanno aperto, a volte addirittura spalancato le loro porte e i loro portoni, tanti Istituti di suore, per accogliere, grazie a un volontariato diffuso, chi si avvicina per chiedere solo “qualcosa” e riceve l’attenzione che merita. È la vera sfida delle prossime settimane. Non solo la crisi energetica, ma la crisi di un Welfare fatto allo stesso tempo di assistenza e di opportunità, di servizi e di solidarietà, con un no deciso a qualsiasi forma di spreco, non solo energetico, ma anche alimentare e non di rado di vestiario. Sta tornano in pole position la istanza forte dell’accoglienza verso chi ha di meno, verso chi è realmente in difficoltà, per uscire dal proprio individualismo e accorgersi che vicino c’è qualcuno che molto dignitosamente comincia ad aver bisogno di beni fondamentali.

 

La soluzione alla sfida della inflazione e dell’impoverimento di intere classi sociali, finora sufficientemente autonome ma ad alto rischio, si chiama solidarietà. Dobbiamo innescare una ampia manovra di prevenzione rispetto al rischio che cadano in una povertà conclamata coloro che attualmente sono a rischio di povertà. La prevenzione della povertà come status deve pretendere la massima attenzione possibile dall’attuale e dal futuro governo”.

 

Lo afferma Paola Binetti, senatrice dell’Udc e candidata alla Camera di Noi Moderati, a sostegno del Centrodestra

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere