06 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Commissione Ue. Price cap solo al gas russo. Con stoccaggi possiamo superare l’inverno

- Advertisement -

AgenPress – Sì al price cap al gas russo ma non alle importazioni generale di gas da parte dell’Ue. E’ questa una delle misure che la Commissione Ue, nel non paper (documento non ufficiale) finalizzato solo a tarda sera, ha proposto ai Paesi membri in vista del Consiglio Energia di venerdì.

Il documento dell’esecutivo Ue non ha alcun valore formale ed era stato preannunciato da Palazzo Berlaymont come una proposta sulla quale al Consiglio dei ministri dell’Energia di venerdì ci sarà un’ampia discussione.

La proposta è stata inoltrata alla riunione degli ambasciatori dei 27 nelle battute finali dell’incontro e non va, almeno per ora, incontro alla lettera inviata ieri da 15 Paesi – tra i quali Italia e Francia – nella quale si faceva riferimento alla necessità di un tetto a tutto l’import del gas. La questione, spiegano fonti europee, resta aperta ma su questo primo non paper è emersa “una certa insoddisfazione” da parte del gruppo di capitali che hanno firmato la lettera.

“La capacità della Russia di deviare la sua produzione di gas naturale in gasdotto se decide di non spedire gas in Europa come misura di ritorsione” al price cap “è trascurabile. Anche se comporterebbe costi significativi per la Russia, questa possibilità non può essere scartata. Nell’eventualità di un’interruzione totale da parte della Russia, l’Unione europea nel suo complesso potrebbe affrontare un inverno con temperature medie grazie agli obiettivi di stoccaggio e al piano di riduzione della domanda adottato a luglio”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere