05 Ott, 2022

Ultimi Articoli

Ucraina. Tecnici Aiea devono fare chiarezza su impianto di Zaporizhzhia e mettere al sicuro il materiale radioattivo

AgenPress – Il team dell’AIEA, l’organismo di controllo nucleare delle Nazioni Unite, è in viaggio verso la centrale nucleare di Zaporizhzhia e sarà lì “più tardi questa settimana”,  ha twittato lunedì il capo dell’AIEA Rafael Mariano Grossi. La missione valuterà i danni alle strutture dello stabilimento, valuterà le condizioni di lavoro del personale ed eseguirà attività di salvaguardia urgenti. Il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha affermato che la comunità internazionale dovrebbe chiedere il ritiro della Russia dall’impianto in modo da garantire la sicurezza nucleare.

Il Cremlino ha accolto con favore la notizia della visita, affermando che la missione dell’AIEA entrerà nella centrale nucleare di Zaporizhzhia dalla parte ucraina, ma la Russia garantirà la sua sicurezza sul territorio occupato dall’esercito russo.

Il rappresentante permanente della Russia presso le organizzazioni internazionali a Vienna, Mikhail Ulyanov, ha affermato che la Russia comprende che l’AIEA lascerà diversi rappresentanti nello stabilimento su base permanente, secondo quanto riportato dai media statali RIA Novosti. 

“Per quanto ne sappiamo, è intenzione del direttore generale lasciare diverse persone alla stazione in modo permanente”, ha detto Ulyanov, secondo RIA.

Ulyanov ha aggiunto che la missione è composta “da circa una dozzina di dipendenti del segretariato dell’agenzia che si occupano di salvaguardie e problemi di sicurezza nucleare”, nonché da un ampio team di personale delle Nazioni Unite che si occupa di logistica e sicurezza.

“La Russia ha dato un contributo significativo alla preparazione di questa missione. Ci auguriamo che la visita dell’impianto da parte della missione dell’AIEA possa dissipare numerose speculazioni sullo stato sfavorevole delle cose alla centrale nucleare di Zaporizhzhia”.

 

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere