06 Ott, 2022

Ultimi Articoli

Toscana. Maltempo e vento fino a 140 km orari. Due morti. Ingenti danni. Firmato stato emergenza regionale

AgenPress – “️Ho appena firmato lo stato di emergenza regionale della durata di sei mesi per gli eventi meteorologici di Ferragosto e di oggi nel territorio delle province di Massa Carrara, Lucca, Pistoia, Prato, Città Metropolitana di Firenze, Arezzo, Siena, Pisa, Livorno, Grosseto”. Lo annuncia il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani via Telegram

A causa dell’allerta meteo per temporali forti in corso in tutta la Regione Toscana, sono chiusi i parchi e giardini pubblici comunali recintati. Lo prevede un’ordinanza del Comune di Firenze che sarà in vigore fino alle ore 8 di sabato 20 agosto. Si raccomanda di non accedere a parchi, giardini e aree verdi aperte e di prestare comunque la massima attenzione in prossimità di aree verdi, non sostando nelle vicinanze di alberi in caso di forte vento e condizioni climatiche avverse.

I gestori delle attività economiche presenti all’interno di parchi e giardini pubblici devono garantire le condizioni di sicurezza delle aree verdi di loro pertinenza. L’ordinanza inoltre sospende la fermata Cascine della linea tramviaria T1 e vieta qualunque attività all’aperto nei giardini e parchi pubblici di Firenze.

Tragedia a Carrara dove una donna è deceduta sotto il peso di un albero caduto a causa del maltempo. Altre quattro persone sono rimaste ferite: una è in codice rosso. Decine gli interventi sulla viabilità interrotta in diverse strade a causa degli allagamenti e dei rami caduti. Una pineta è stata abbattuta dal vento: decine i pini caduti. A Marina di Massa una donna è rimasta intrappolata all’interno di una roulotte a seguito della caduta di un albero. La donna è rimasta bloccata con il braccio e la gamba sinistra schiacciati. La donna è stata liberata dai vigili del fuoco.  A Carrara i venti hanno raggiunto i 150 chilometri orari.

A Lucca, sulla via di Sorbano del Giudice, un uomo di 54 anni chiamato a tagliare un albero in una proprietà privata è morto travolto da un altro albero che è caduto. I vigili del fuoco del comando di Lucca, sono intervenuti nel comune di Barga nella frazione di Fornaci di Barga in via della Repubblica, per il soccorso a persona, dove l’autovettura in transito è stata colpita da una porzione di tetto divelto a seguito di una tromba d’aria.

Sono circa 100 le persone evacuate dalle loro abitazioni nei comuni di Massa (30) e Carrara (70). La protezione civile sta allestendo un riparo per la notte nelle scuole e nelle palestre messe a disposizione dai comuni.

 

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere