27 Set, 2022

Ultimi Articoli

Russia. Gli uomini in età di combattimento scappano per non essere richiamati in guerra. Voli esauriti

AgenPress – Quasi tutti i voli in partenza dalla Russia sono andati esauriti poche ore dopo che Vladimir Putin ha dichiarato una parziale mobilitazione dei riservisti.

I dati di Google Trends hanno mostrato un picco nelle ricerche di Aviasales, il sito web russo più popolare per l’acquisto di voli, dopo che l’annuncio di Putin ha suscitato il timore che alcuni uomini in età da combattimento non sarebbero stati autorizzati a lasciare il Paese.

Il ministro della Difesa Sergei Shoigu ha spiegato che la mobilitazione sarà limitata ai civili con esperienza come soldati professionisti e ha insistito sul fatto che gli studenti e coloro che hanno servito solo come reclute non saranno convocati. In questo senso, ha sottolineato che la prima ondata di reclutamenti prenderà di mira soldati fino a 35 anni e sottufficiali fino a 45 anni.

I voli da Mosca verso le capitali di Georgia, Turchia e Armenia, tutte destinazioni che consentono ai russi di entrare senza visto, sono andati esauriti in pochi minuti dall’annuncio di Putin, secondo i dati di Aviasales.

Nel giro di poche ore, anche i voli diretti da Mosca all’Azerbaigian, al Kazakistan, all’Uzbekistan e al Kirghizistan hanno smesso di essere visualizzati sul sito web. Anche alcune rotte con scali, tra cui da Mosca a Tbilisi, non erano disponibili.

I voli più economici da Mosca a Dubai costavano più di 300.000 rubli (£ 4.320), circa cinque volte lo stipendio medio mensile.

La preoccupazione per la mobilitazione generale e la conseguente chiusura dei confini sono evidentemente un timore palpabile tra i russi ora che Putin ha fatto il primo passo. A fronte di sondaggi che danno il consenso dei russi all’operazione militare a oltre il 70%, e quello per Putin che supera l’80%, solo il 3% della popolazione si dice disposta a combattere per la Russia.

La febbre dell’acquisto è alimentata da voci di una possibile chiusura del confine per tutti gli uomini di età compresa fra 18 e 65 anni. Le ferrovie russe e la compagnia aerea Aeroflot hanno detto di non aver “ancora” ricevuto l’ordine di bloccare la vendita di biglietti agli uomini in età militare. Un canale Telegram che raccoglie le testimonianze di russi sull’attraversamento delle frontiere, riferisce di aver ricevuto segnalazioni isolate di guardie di frontiera che non lasciano passare gli uomini in età di combattere.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere