07 Ott, 2022

Ultimi Articoli

Elezioni. Meloni, aumenteremo i diritti alla faccia della sinistra incapace. Noi “schieratissimi con l’Ucraina”

AgenPress –  In attesa dell’arrivo a Matera della leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, su alcuni balconi nei pressi di piazza Matteotti, dove tra poco è in programma il comizio, sono spuntati alcuni tricolori e bandiere di FdI.

Presente anche il presidente del Senato, Elisabetta Casellati, in Basilicata candidata per il centrodestra all’uninominale per Palazzo Madama. Tra gli altri rappresentanti del centrodestra lucano, in piazza Matteotti, anche il presidente della Regione, Vito Bardi.

“In questa campagna elettorale non si riesce a parlare di programmi elettorali: è tutto basato sull’odio e sulla paura della sinistra di perdere il proprio sistema di potere. Loro – ha aggiunto riferendosi alla sinistra – dicono di avere un’egemonia culturale, ma hanno solo un sistema di potere, che vogliono difendere. Noi abbiamo un progetto completamente diverso”.

“Se vuoi aumentare i salari, devi tagliare le tasse. Vogliamo aumentare i diritti di questa società, alla faccia – ha aggiunto – di una sinistra che non è stata capace”.

“Se ci crediamo davvero, il Mezzogiorno può risollevarsi. Questa Nazione e questo Mezzogiorno – ha aggiunto – si rimettono in piedi se fai funzionare le cose e se hai progetti ambiziosi”. “Il declino non è un destino”.

“Piena applicazione della legge 194: FdI limita l’accesso all’aborto”: è uno degli striscioni esposti.

 “Io non ho mai detto che voglio toccare la prima parte della 194, non l’ho mai detto nell’arco della mia esistenza. Io non ho mai detto che voglio modificare la 194, ma ho detto che voglio applicarla: vorrei aggiungere diritti, che le donne che si trovano nelle condizioni di abortire perché non hanno alternative, magari per ragioni economiche, possano avare quella alternativa”.

“In questa ultima settimana – ha detto Meloni, concludendo il comizio dal palco di piazza Matteotti – i toni esploderanno ancora di più, anche con minacce di morte e insulti, ma a noi ci interessa: noi andiamo avanti”. 

E sulla guerra Meloni ribadisce: “sono schieratissima con l’Ucraina”.  Riferendosi all’Europa, Meloni ha aggiunto che “certamente c’è bisogno di soluzioni comuni, ma l’Italia deve avere una postura diversa in Europa, partendo dal suo interesse nazionale”.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere