30 Set, 2022

Ultimi Articoli

Castelli (Impegno Civico): “Salvini e Conte hanno messo fortemente a rischio l’Italia per i loro interessi personali”

AgenPress.  “Il governo si occupa di questa crisi energetica già da 8 mesi. Nei prossimi 12 mesi si rischia il 140% di aumenti, mettendo a rischio imprese e lavoratori. Gli interventi finora ci sono stati, senza fare scostamenti. Oggi siamo davanti a un baratro. Quando sento parlare di armistizi sono molto indignata, perché l’ultima cosa che si doveva verificare in questo momento era una crisi di governo per il proprio tornaconto elettorale voluto dalla Lega e da Conte.

Irragionevolmente hanno preferito la loro carriera rispetto all’interesse del Paese. Di fronte a questi interessi personali hanno messo fortemente a rischio l’Italia”.

“Noi di Impegno civico riteniamo che ci siano le condizioni per intervenire, andando a rimborsare dell’80% le bollette dei prossimi mesi alle imprese. Non possiamo pensare di passare il 2023 a fare debito per evitare che le imprese falliscano. Scostamento? Quello che abbiamo fatto in questo ultimo anno nessuno ha visto scostamenti perché abbiamo strutturato una politica di crescita producendo pil, fare scostamento adesso creerebbe subbuglio sul mercato”.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere