29 Set, 2022

Ultimi Articoli

Von der Leyen. Putin ha dichiarato guerra contro Ue, ma fallirà. Affronteremo la brutalità della guerra

AgenPress –  “La solidarietà dell’Europa nei confronti dell’Ucraina rimarrà incrollabile. Fin dal primo giorno, l’Europa è stata al fianco dell’Ucraina. Con armi. Con fondi. Con l’ospitalità per i rifugiati. E con le sanzioni più dure che il mondo abbia mai visto. Il settore finanziario della Russia è in crisi”.

Lo ha detto Ursula von der Leyen nel discorso sullo Stato dell’Unione. “Voglio essere molto chiara: le sanzioni sono destinate a rimanere. Questo è il momento di mostrare determinazione, non acquiescenza”.

“Questa è una guerra alla nostra energia, una guerra alla nostra economia, una guerra ai nostri valori e una guerra al nostro futuro. Si tratta di autocrazia contro democrazia. E sono qui con la convinzione che, con coraggio e solidarietà, Putin fallirà e l’Europa prevarrà”.

“Mai prima d’ora questo Parlamento ha discusso lo Stato dell’Unione mentre la guerra infuriava sul suolo europeo. Tutti ricordiamo quella fatidica mattina di fine febbraio. Gli europei di tutta l’Unione si sono svegliati costernati da ciò che hanno visto. Scossi dal volto spietato del male. Ossessionati dal suono delle sirene e dalla pura brutalità della guerra. Ma da quel momento, un intero continente si è sollevato nella solidarietà”., ha aggiunto.

“Ai valichi di frontiera dove i rifugiati hanno trovato rifugio. Nelle nostre strade, piene di bandiere ucraine. Nelle aule scolastiche, dove i bambini ucraini hanno trovato nuovi amici. Da quel momento, gli europei non si sono nascosti né hanno esitato. Hanno trovato il coraggio di fare la cosa giusta. E da quel momento, la nostra Unione nel suo complesso è stata all’altezza della situazione”.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere