29 Set, 2022

Ultimi Articoli

Venezia. Multa da 2mila euro ciascuno e Daspo per i due surfisti australiani nel Canal Grande

AgenPress –  “Ecco due imbecilli prepotenti che si fanno beffa della Città… chiedo a tutti di aiutarci a individuarli per punirli anche se le nostre armi sono davvero spuntate… servono urgentemente più poteri ai Sindaci in tema di sicurezza pubblica! A chi li individua offro una cena!”. Così il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, commenta “l’impresa” di due surfisti nel bel mezzo del Canal Grande della città lagunare.
Telecamere e testimonianze hanno consentito l’individuazione. Sono due australiani che, ha spiegato il comandante della polizia locale, “sono venuti apposta a Venezia per fare questa bravata”. Avranno un Daspo e di sicuro una multa intorno ai 2 mila euro ciascuno per violazioni amministrative, tra l’altro le tavole erano prive di assicurazione. 
I vigili urbani stanno verificando se il surf sulle acque della città, durato circa un’ora, non possa aver costituito pericolo per la navigazione, che è reato penale. 
Il Canal Grande non è solo il centro del patrimonio mondiale dell’UNESCO fiancheggiato da edifici storici, ma è anche la principale arteria di Venezia.
Nel filmato fatto dai residenti sono stati sorpresi mentre schivavano un vaporetto (vaporetto) e un taxi sotto il Ponte di Rialto, oltre a sfrecciare davanti alla Basilica della Salute, uno dei siti iconici della città.
 Le due tavole – del valore di circa € 25.000 ($ 25.440 US) – sono state sequestrate  mentre ogni surfista è stato multato di € 1.500 per aver messo in pericolo la navigazione del canale. 
La città ha anche incaricato gli avvocati di avviare un procedimento contro la coppia per aver danneggiato l’immagine della città. Verranno contattati anche i consolati maschili.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere