07 Ott, 2022

Ultimi Articoli

Elezioni. Di Maio, con la destra rischio di guerra economica. Meloni, indegno, sei pagato per screditare l’Italia

AgenPress –  “Questa situazione economica può peggiorare con il trio sfasciatutto”, Meloni, Salvini e Berlusconi, “una coalizione che sta mettendo a rischio l’Italia: con il rischio di portarla in una vera e propria guerra economica”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (leader di Ic) durante una conferenza stampa alla Camera.

 “La situazione internazionale sta colpendo le tasche dei nostri imprenditori, giovani famiglie, disoccupati, gravemente l’economia del nostro Paese. E questa situazione può peggiorare dalle proposte del trio sfasciaconti”, spiega Di Maio.

“Quando, in questo momento storico, questo trio ammicca a quei Paesi che nemmeno hanno avuto i soldi del Pnrr, rischiano di isolare l’Italia e farci perdere i soldi del Pnrr. Quando parliamo dell’invasione di Putin in Ucraina stiamo parlando del ricatto che Putin sta facendo all’Europa e all’Italia”, “facendo aumentare a dismisura il prezzo dell’energia”, ha aggiunto Di Maio. “Svendere il paese significa colpire la nostra libertà di imprese, continuare a stare sotto ricatto, continuare a provocare l’aumento di costi dell’economia”.

Immediata la replica di Giorgia Meloni. “Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, lo stesso delle interminabili gaffe internazionali a scapito dell’Italia, oggi racconta alla stampa che con un governo di centrodestra ci sarà una ‘vera e propria guerra economica’. Credo che un ministro pagato dai cittadini per screditare e rendere debole la propria nazione agli occhi degli Stati esteri, soprattutto in una fase delicata come questa, sia semplicemente indegno. Il tutto solo per attaccare e diffondere menzogne contro i suoi avversari politici. Il 25 settembre col vostro voto potremo mandare una buona volta a casa la sinistra di Letta, Di Maio, Speranza e compagnia”.

 

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere