28 Gen, 2023

Ultimi Articoli

Coronavirus. FMI, perdite da 9mld di dollari fra il 2020 e il 2021

- Advertisement -

Agenpress –  Le perdite complessive del pil mondiale per la pandemia del coronavirus ammontano a quasi 9.000 miliardi di dollari fra il 2020 e il 2021, più delle economie del Giappone e della Germania insieme. Lo afferma il capo economista del Fmi, Gita Gopinath, sottolineando che per la prima volta dalla Grande Depressione sono in recessione sia le economie avanzate sia quelle in via di sviluppo.

“Per quest’anno – dice Gopinath – per le economie avanzate è previsto un calo del 6,1%. Per le economie emergenti e in via di sviluppo, che solitamente hanno livelli di crescita ben superiori a quelli delle economie avanzate, prevediamo una crescita negativa dell’1,0% nel 2020, e del 2,2% se si esclude la Cina”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere