30 Gen, 2023

Ultimi Articoli

Cagliari. Strage di colombacci pubblicata sui social. 3mila euro di multa a ciascun cacciatore e revoca licenza

- Advertisement -

AgenPress – Sono stati sanzionati di 3.000 euro ciascuno dal Corpo forestale i cinque cacciatori di Villacidro che lo scorso 21 ottobre hanno compiuto una autentica strage di colombacci durante una battuta di caccia sui monti del Supramonte, esibendo poi su un social con un video di dubbio gusto alcuni tavoli imbanditi con gli oltre 250 volatili abbattuti.

Queste immagini, accompagnate dal commento di uno dei cacciatori che poi ha elogiato anche i quattro compagni di caccia, hanno avuto una notevole risonanza sul web, suscitando l’indignazione generale , non solo degli ambientalisti ma anche di tanti altri stessi cacciatori che praticano l’attività venatoria nel rispetto delle regole.

Il Corpo forestale ha accertato che l’esorbitante carniere era il frutto di una recente giornata di caccia di cinque cacciatori di Villacidro, gli stessi che hanno poi divulgato le crude immagini delle centinaia di colombacci abbattuti tramite Whatsapp e finiti su su Facebook e Instagram. Ai trasgressori, individuati dai Forestali della stazione di Villacidro e dall’spettorato di Cagliari, è stata contestata la violazione di abbattimento di selvaggina oltre il limite consentito nel calendario venatorio:

26 euro per ogni capo eccedente tale limite, che per i colombacci è di 15 esemplari abbattibili da ogni singolo cacciatore. Al tirar delle somme, ognuno di loro dovrà sborsare 3.000 euro di multa. Potrebbe poi arrivare anche un provvedimento da parte del questore di Cagliari, come la sospensione della licenza di caccia e del porto d’armi.

Fonte, https://www.lanuovasardegna.it/cagliari/cronaca/2021/11/03/news/strage-di-colombacci-finita-sui-social-3mila-euro-di-multa-a-cacciatore-1.40880437

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere