29 Nov, 2022

Ultimi Articoli

Acerbo (Prc-Up): Letta a due piazze. Guerrafondaio infiltrato tra pacifisti

- Advertisement -

AgenPress. Oggi noi di Rifondazione e Unione Popolare saremo in piazza per la pace, per chiedere il cessate il fuoco e l’apertura della trattativa, per dire no all’invasione di Putin e alla guerra per procura della Nato e degli USA contro la Russia, per rivendicare una soluzione diplomatica e una conferenza di pace, lo stop all’invio di armi, l’adesione dell’Italia al Trattato per la messa al bando delle armi nucleari, il taglio delle spese militari.
Saremo in piazza per chiedere che governo e parlamento rispettino il ripudio della guerra sancito dall’articolo 11 della Costituzione.

Oggi il PD di Letta sfilerà con il popolo della pace a Roma e contemporaneamente a Milano per la guerra a oltranza con Calenda. La realtà è che domani in parlamento tornerà a votare con la destra, Calenda e Renzi per le scelte di guerra.

Noi saremo in piazza nonostante questa ipocrisia perché ora l’importante è far crescere il movimento per la pace e fermare l’isteria bellicista che ci sta portando sull’orlo della guerra nucleare. Il Letta a due piazze è un gurrafondaio infiltrato tra i pacifisti.

E’ quanto afferma Maurizio Acerbo, segretario nazionale del Partito della Rifondazione Comunista, coordinamento Unione Popolare.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere