30 Set, 2022

Ultimi Articoli

Maltempo in Toscana. A Firenze e Arezzo violente grandinate, strade allagate invase da detriti e fogliame

AgenPress – Il maltempo di ieri ha messo in ginocchio la regione, costretta a firmare lo stato di emergenza.

Il  bilancio  è tragico: al momento sono  due i morti , un uomo a Lucca e una donna a Carrara .  I feriti sono oltre 41 . A Massa sono state 100 le persone evacuate . Oggi la situazione del maltempo sembra essersi attenuata, anche se si registrano alcuni  temporali sparsi sulla costa , in particolare in Versilia.

Ancora rovesci e temporali in varie della zone della regione  mentre prosegue l’allerta meteorologico della protezione civile previsto su tutta la regione fino a stasera.

 Fulmini in tarda mattinata si sono scaricati nell’area di Firenze, già colpita dal nubifragio di Ferragosto e ancora dal maltempo del 18 agosto, insieme a pioggia battente.

Molte strade restano invase da detriti, ramaglie, fogliame, specie sulle zone collinari. Disagi alla stazione di Firenze Santa Maria Novella per i viaggiatori a causa dei ritardi dei treni provenienti da Bologna dove il maltempo, con fulmini, ha danneggiato gli impianti di Rfi in località Santa Viola.

Un violento temporale si è abbattuto su Arezzo e su tutto il territorio provinciale con grandine e forti raffiche di vento. Il temporale ha provocato allagamenti, distacco di tegole e sradicamento di piante con decine di chiamate ai vigili del fuoco.

In Valtiberina distrutti interi campi di tabacco, in Valdichiana pesanti danni ancora da quantificare alle coltivazioni in particolare ai frutteti. Problemi anche nell’Empolese (in particolare nella zona della Valdelsa), nel Senese (a Siena lavori di messa in sicurezza degli alberi in viale Sardegna, importante arteria cittadina) e in alcune zone della provincia di Lucca: a Capannori (Lucca) si è registrata una grandinata con pezzi di ghiaccio fino a 4 centimetri di diametro.

 

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere