27 Set, 2022

Ultimi Articoli

Le sfide per la fidelizzazione del cliente: cos’è il Loyalty marketing e il modello del gambling

AgenPress. È una delle principali strategie del marketing moderno: si tratta del processo di fidelizzazione del cliente, ormai conosciuto come Loyalty maketing, e cioè l’insieme delle azioni e degli strumenti di marketing che hanno lo scopo di stabilire, attraverso una serie di strategie, un rapporto di fedeltà tra il consumatore e un dato prodotto o una data azienda, con l’obiettivo di costruire relazioni di qualità e durevoli con i clienti di cui è importante conquistare la fiducia.

Puntare su un loyalty program per fidelizzare i clienti significa saperli ingaggiare, coinvolgere e soddisfare le loro esigenze. Sono tantissimi anche i programmi loyalty in Italia, dei quali ci sono esempi praticamente in ogni settore, dagli alimentari ai prodotti di bellezza, dai brand di abbigliamento ai supermercati e tanti altri, tra cui anche il settore del gambling: anche in questo caso, come in ogni programma di fidelizzazione, l’obiettivo principale è quello di incentivare i clienti a restare fedeli al tipo di prodotto o servizio proposto, e scegliere il premio è una parte cruciale di ogni loyalty program, come dimostra la scelta degli operatori di inserire bonus benvenuto.

In ogni caso, per puntare al meglio sul loyalty marketing e per definire l’insieme delle azioni che l’azienda intraprende provando a creare una relazione duratura e stabile con i suoi clienti, è bene considerarne i vantaggi, come la customer retention (perché il primo obiettivo dei loyalty program è certamente quello della fidelizzazione dei clienti), il brand advocacy (un programma fedeltà ben riuscito può trasformare i clienti in brand ambassador con il vantaggio di attirare nuovi clienti con il classico passaparola, online e offline. Nel gambling è da anni una costante), l’aumento delle vendite (clienti fidelizzati tendono a spendere di più presso lo stesso brand), l’approccio data driven (attraverso i dati raccolti, le aziende riescono a profilare i loro clienti, il che significa anche conoscerli meglio quindi andare incontro alle loro esigenze).

La conoscenza del cliente, requisito fondamentale per avviare un buon sistema di fidelizzzazione, consente di scegliere strategicamente tutte le mosse migliori per attirarlo, di elaborare un contenuto forte e qualcosa che possa catturare la sua attenzione, come, ad esempio, un countdown per l’acquisto a tempo di un prodotto. Grazie anche alla rivoluzione digitale oggi è più che mai possibile costruire una relazione costante, duratura e di valore con il cliente è cruciale e i programmi di loyalty hanno l’occasione di dimostrare il proprio valore e di rappresentare la spinta necessaria per i ricavi aziendali.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere