06 Ott, 2022

Ultimi Articoli

Elezioni. Crisanti: con Salvini avremmo avuto 300mila morti di Covid. Replica: “Crisanti? Un esperto di zanzare”

AgenPress – “Sono iscritto al circolo Pd di Londra da 6 anni, sono stato nella Fgci ai tempi di Berlinguer. Sono sempre stato di sinistra”.

Lo dice il microbiologo Andrea Crisanti, candidato dal Partito democratico alle prossime elezioni politiche  in un’intervista a ‘La Repubblica’.

L’esperto afferma di avere accettato la candidatura per due ragioni. “Per prima cosa è giusto che un tecnico venga legittimato dai voti” e poi ritiene “che l’Italia abbia bisogno del contributo di chi crede nella sanità pubblica. L’Italia – continua Crisanti su Radio Capital – ha bisogno di persone con competenze scientifiche, ma ci siamo stancati di avere in politica tecnici non votati”. 

A criticare la sua candidatura è il leader leghista Matteo Salvini. “Gli attacchi degli esponenti di destra come Salvini mi scivolano addosso  quella parte politica piuttosto dovrebbe essere preoccupata per tutti gli sbagli che ha fatto” su “pandemia” e “politica estera”.

 “Salvini critica la mia candidatura con il Pd? Forse dovrebbe pensare a tutti gli errori di valutazione che ha commesso, sia in politica estera che sulla sanità pubblica. Se fossimo stati nelle sue mani ora ci sarebbero 300mila vittime di Covid al posto di 140mila e oggi saremmo allineati con Putin”.

Non si è fatta attendere la replica di Salvini. “‘Crisanti? Un esperto di zanzare'”. Il prof. Giorgio Palù, virologo padovano di fama internazionale e presidente dell’Agenzia Italiana del farmaco, parla così del ‘tele-virologo’, oggi candidato dal Pd”.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere