Ungheria. Bence Retvari: Patto Ue aprirà ai migranti irregolari e trafficanti. Non possiamo accettarlo

AgenPress – Il regolamento per la gestione delle crisi del Patto Ue per la migrazione “aprirà più porte e consentirà a più migranti irregolari di entrare nell’Ue, funzionerebbe come una calamita. Non possiamo accettarlo, perché significa che saranno i trafficanti ad avere le decisioni nelle loro mani”.

Lo ha detto il ministro delegato per gli Interni ungherese, Bence Retvari, in una sessione pubblica al Consiglio Ue Affari Interni. “Questa mattina sono stato sorpreso quando ho sentito che l’Ue non ha controllo delle frontiere esterne e lo abbiamo visto a Lampedusa”, ha evidenziato ancora Retvari.

Rivolgendosi agli omologhi europei, il ministro delegato ungherese ha contestato il sistema di voto a maggioranza qualificata in seno al Consiglio Ue. In materia di migrazione, ha detto Retvari, “è importante prendere una decisione basata sul consenso. Non si possono ignorare determinati Paesi e procedere sulla base della maggioranza qualificata. Questo è qualcosa che non possiamo accettare”.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie