29 Gen, 2023

Ultimi Articoli

Zelensky. Se i russi bombardano la diga di Kakhovka, 80 villaggi e Kherson verrebbero allagati

- Advertisement -

AgenPress –  Nel suo intervento al Consiglio europeo il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha espresso il timore che se la diga della centrale idroelettrica di Kakhovka cedesse per i bombardamenti russi potrebbero venir allagati 80 villaggi e la stessa Kherson. Con il collasso della struttura, poi, ci sarebbero gravi difficoltà per le forniture energetiche ucraine per l’inverno, oltre al rischio di una nuova spinta migratoria in fuga dal Paese. Lo si apprende da fonti europee.

Su twitter il presidente del Consiglio Europeo Charles Michel  ha scritto:

“Forte discorso del Presidente Zelensky al Consiglio Europeo. Il Cremlino continua a uccidere civili e a colpire obiettivi non militari e infrastrutture critiche. Ciò mostra ancora una volta il vero volto di questa guerra di aggressione. Il Presidente ha condiviso le preoccupazioni per le minacce russe contro la centrale elettrica di Kakhovka e la sua diga. Al popolo dell’Ucraina: l’Ue è al vostro fianco finché sarà necessario”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere