29 Mag, 2023

Ultimi Articoli

Violenza Operatori: Federsanità plaude all’iniziativa del Ministro Speranza

- Advertisement -

AgenPress. Plauso da parte di Federsanità alla istituzione, con decreto del Ministro della Salute Roberto Speranza, della Giornata nazionale di educazione e prevenzione contro la violenza nei confronti degli operatori sanitari e socio-sanitari che si celebrerà il 12 marzo.
 
“Concordo pienamente  – ha affermato Tiziana Frittelli Presidente di Federsanità e DG dell’AO San Giovanni Addolorata di Roma –  con l’iniziativa intrapresa dal Ministro che va nella direzione della disseminazione e della corretta informazione. Occorre, infatti, investire in comunicazione, soprattutto, per quanto attiene all’operato di tutti i professionisti che operano nelle nostre strutture al fine di ripristinare un clima di fiducia e di rispetto che si è andato negli anni perdendo, creando un corto circuito culturale rispetto al lavoro di chi, ogni giorno, presta servizio a favore del bene e della tutela della salute di tutti”.

Già nel 2018 Federsanità, in collaborazione con Fnomceo, lanciò un’indagine coinvolgendo tutte le Aziende sanitarie e ospedaliere associate con l’obiettivo di monitorare, a dieci anni dalla sua emanazione, lo stato di attuazione della raccomandazione del Ministero della Salute n° 8 del novembre 2007,  sulla prevenzione degli atti di violenza a danno degli operatori sanitari.

“Grazie ai dati che all’epoca abbiamo raccolto – ha spiegato la Frittelli – riuscimmo a condividere quegli accorgimenti innovativi, già adottati in alcune Aziende sanitarie che, di propria iniziativa, avevano già nel 2018 messo in atto best practices, rendendo le strutture veramente sicure e a prova di aggressione, spesso in collaborazione con gli Enti Locali e le forze dell’Ordine. Per questo le abbiamo censite, elaborando con un gruppo di lavoro ad hoc, un Vademecum di indicazioni concrete da mettere a disposizione di tutte le Aziende sanitarie e coinvolgendo la catena del rischio che opera nelle strutture, dai Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione ai Risk manager. Siamo convinti che spesso le ragioni di alcune situazioni, e le loro possibili soluzioni, siano connesse tra loro”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere