27 Set, 2022

Ultimi Articoli

Via libera del Parlamento Europeo a trasparenza fondi partiti. 392 voti favorevoli, 119 contrari e 56 astenuti

AgenPress –  Via libera dell’Eurocamera alla relazione stilata dagli eurodeputati Rainer Wieland (Ppe) e Charles Goerens (S&d) sulla proposta di regolamento di Bruxelles in merito agli statuti e ai finanziamenti dei partiti europei.

L’approvazione è arrivata con 392 voti favorevoli, 119 contrari e 56 astenuti. Il provvedimento viene così rinviato in Commissione per l’inizio dei negoziati con Consiglio e Parlamento.

La proposta di regolamento avanzata dalla Commissione nel novembre del 2021 si focalizza sui partiti europei e sull’obiettivo di “infondere nuovo slancio alle democrazie” dell’Ue e ha tra gli obiettivi quelli di “aumentare la sostenibilità finanziaria dei partiti politici europei e delle fondazioni politiche europee, agevolare le interazioni con i partiti nazionali che ne sono membri, cosicché i partiti politici europei possano partecipare più facilmente alle campagne nazionali su tematiche riguardanti l’Ue, colmare le lacune rimanenti in materia di fonti e trasparenza dei finanziamenti (in particolare le donazioni e i finanziamenti provenienti da paesi terzi, ridurre gli oneri amministrativi eccessivi e aumentare la certezza del diritto”.

uesta mattina, presentando la proposta, la vice presidente della Commissione Ue Vera Jourova ha sottolineato come “la proposta è importantissima per garantire che si tengano elezioni libere e eque e senza ingerenze indebite esterne. Il quadro giuridico va impiantato prima delle prossime elezioni europee”.

“In un contesto più ampio c’è un pacchetto volto a proteggere le nostre elezioni e a salvaguardare la competizione elettorale. Ci sarà anche una proposta sulla pubblicità elettorale per evitare manipolazioni e difenderci dalle campagne di disinformazione”, ha sottolineato la commissaria.

 

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere