07 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Verona. Chiara, 25 anni, muore schiacciata da un bovino durante visita veterinaria

- Advertisement -

AgenPress – Si chiamava Chiara Santoli, originaria di Rovereto, la giovane veterinaria rimasta schiacciata mortalmente stamane da una mucca che stava visitando in una stalla nel piccolo allevamento di bovini all’interno dell’agrigelateria “Corte Vittoria”, un agriturismo di Custoza (Verona) dove viene prodotto latte, trasformato poi in formaggi, yogurt e gelati, con un’area anche di degustazione e ristoro.

Aveva solo 25 anni e si era laureata alla facoltà di medicina e veterinaria dell’Università di Padova. Secondo una prima ricostruzione, è deceduta all’istante, per trauma da schiacciamento.

L’incidente è avvenuto intorno alle ore 10:00. Sulla dinamica esatta sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri della Stazione di Sommacampagna (Verona) unitamente agli ispettori dello Spisal dell’Ulss 9 Scaligera.

E’ rimasta schiacciata tra la ringhiera e il box della stalla, dopo il movimento improvviso del bovino. La giovane veterinaria ha riportato un trauma cranico e un trauma toracico che sono stati fatali: i soccorritori del Suem 118, arrivati con l’elicottero di Verona Emergenza, hanno potuto soltanto constatarne il decesso.

Santoli stava svolgendo il tirocinio professionale dopo avere superato l’esame di Stato ed essersi iscritta all’Albo dei Veterinari della provincia di Trento, lo scorso 15 marzo. Pochi minuti prima delle ore 10.00 è stata colpita dall’animale.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere