26 Nov, 2022

Ultimi Articoli

Velletri. Ex carabiniere uccide la moglie e si getta dalla finestra dell’abitazione

- Advertisement -

AgenPress – E’ morto dopo essersi lanciato dal terzo piano e in casa i soccorritori hanno trovato la moglie morta con diverse ferite sul corpo.

E’ un ex carabiniere, non più nell’Arma da circa 15 anni, Paolo Iannello, 72 anni che a Velletri, vicino Roma, avrebbe prima ucciso la moglie, Lucia Massimo, 70 anni, con un oggetto contundente,  e poi si è lanciato dalla finestra della loro abitazione.

A quanto ricostruito, il settantenne si é buttato dalla finestra della sua abitazione al terzo piano. Soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale, é deceduto poco dopo.

I carabinieri hanno trovato il casa il cadavere della moglie che presenterebbe diverse ferite. Sul posto i militari della compagnia e della stazione di Velletri e del Nucleo Investigativo del Gruppo di Frascati per i rilievi, il medico legale e il magistrato di turno della Procura di Velletri.  Si ipotizza un femminicidio seguito dal suicidio dell’uomo.

La salma della signora è stata rimossa dalla mortuaria è portata all’istituto di medicina legale di Tor Vergata per l’autopsia disposta dal magistrato della procura di Velletri. Sembra che la donna sia stata uccisa dal marito mentre era a letto con dei corpi contundenti riferibili ad un martello e un vaso. Sembra che l’omicidio suicidio sembra riconducibile in una forma di depressione della quale soffriva il militare.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere