05 Ott, 2022

Ultimi Articoli

Valchiavenna. Testa di lupo mozzata appesa a cartello stradale. “I professori parlano, gli ignoranti sparano”

AgenPress – “La testa mozzata di un giovane lupo appesa a un cartello stradale di Era, piccola frazione di Samolaco, in Valchiavenna, e sotto un lenzuolo con la seguente emblematica scritta: “I professori parlano, gli ignoranti sparano”.

E’ quanto si legge sul sito Il Giorno.  E’ di questa mattina il macabro ritrovamento, a fare riportare d’attualità la problematica legata alla difficile convivenza fra predatore e allevatori delle valli montane della provincia di Sondrio. Una convivenza da sempre disseminata di molte difficoltà.

Gli assalti si ripetono in quota, con gravi danni agli allevamenti di ovini in particolare, ma talvolta anche al bestiame al pascolo aggredito da uno o più esemplari. E la clamorosa protesta di stamane ne è un chiaro esempio. In tanti, in Valchiavenna, ma non solo, ritengono che la politica stia sbagliando nella gestione del fenomeno. E ha cominciato a farsi giustizia sommaria per farsi sentire.

 

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere