27 Nov, 2022

Ultimi Articoli

Unione Naz. Consumatori su ministro Urso e Mr Prezzi su carburanti

- Advertisement -

AgenPress. Il ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso ha dato mandato a Mister Prezzi di attuare un monitoraggio accurato e continuo della dinamica dei prezzi dei carburanti venduti alla pompa, benzina, diesel, GPL e metano e delle componenti che li determinano.

“Bene, ma non basta! Al di là del fatto che già il Mite rende noti i dati settimanali dei carburanti, anche se purtroppo solo in modalità self service e non anche, come chiediamo da tempo, il servito, è positivo monitorare i prezzi se questo significa che il taglio delle accise di 25 cent, in scadenza il 18 novembre, verrà non solo prolungato fino a fine anno ma aggiornato a seconda dell’andamento in tempo reale dei carburanti, previsto purtroppo in risalita a novembre, dopo il taglio della produzione di 2 milioni di barili di petrolio al giorno dei Paesi Opec+ e scattato dal 1° novembre” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Ma il punto è dare più poteri a Mr Prezzi e all’Antitrust per poter bloccare le speculazioni, ad esempio definendo per legge i prezzi anomali, in modo che oltre una certa percentuale di ricarico, osservata in concomitanza di particolari eventi, come ad esempio scioperi dei trasporti, maltempo o la guerra in Ucraina, si possa realmente intervenire per pratica commerciale scorretta, in quanto indebito condizionamento” conclude Dona.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere