02 Dic, 2022

Ultimi Articoli

UNICEF/Ucraina: consegnati 14 generatori nella regione di Kharkiv

- Advertisement -

Garantire alle famiglie un accesso continuativo all’acqua e ai servizi sanitari


AgenPress. L’UNICEF ha consegnato 14 generatori alla regione (oblast) di Kharkiv per sostenere la continuazione dei servizi governativi per la salute e per l’acqua e l’igiene. L’assistenza comprende due potenti generatori (400 kVa) per supportare il servizio idrico della città di Kharkiv e garantire il flusso di acqua potabile. L’UNICEF ha inoltre consegnato 12 generatori al Dipartimento regionale della Sanità di Kharkiv per sostenere le strutture sanitarie.   

La potenza di questi generatori è sufficiente a fornire un’alimentazione elettrica di riserva per garantire una fornitura ininterrotta di acqua e riscaldamento a più di 500.000 residenti della città e dei suoi sobborghi, che sono serviti dalla società di servizi idrici di Kharkiv (Vodokanal).   

L’UNICEF sostiene Kharkiv dall’inizio di marzo 2022 con l’approvvigionamento e la fornitura di 60 tonnellate di coagulante (solfato di alluminio) e 34,46 tonnellate di cloro liquefatto per migliorare la qualità dell’acqua potabile per oltre mezzo milione di persone che vivono a Kharkiv.  

“Sono orgoglioso di vedere l’impegno dei funzionari locali che fanno tutto il possibile per mantenere l’approvvigionamento idrico in questi tempi difficili. L’UNICEF ha dato priorità alla fornitura di energia elettrica di riserva e di combustibili necessari per queste strutture fondamentali. Insieme ai nostri partner e alle autorità dell’oblast, lavoriamo per garantire alle famiglie un accesso continuativo all’acqua e ai servizi sanitari”, ha dichiarato Murat Sahin, rappresentante dell’UNICEF in Ucraina.  

Inoltre, anche 12 strutture sanitarie cittadine e regionali beneficeranno dell’alimentazione di riserva. Ciò significa che gli specialisti saranno in grado di garantire servizi medici alle persone colpite dalla guerra in città e nella regione che necessitano di cure d’emergenza. 

Ihor Terekhov, sindaco di Kharkiv, ha dichiarato che questi aiuti forniranno alle strutture del settore sociale elettricità e riscaldamento, anche in condizioni di emergenza. “Sono grato all’UNICEF per il sostegno”, ha sottolineato il sindaco di Kharkiv. “Continuiamo a garantire fonti di energia di riserva alle strutture del settore sociale. L’UNICEF ha fornito generatori agli ospedali, tra cui l’ospedale pediatrico n. 5, dove vengono trattati i bambini colpiti da epilessia, paralisi cerebrale e lesioni. Tutti loro rimangono a Kharkiv e hanno bisogno di aiuto. Inoltre, sono stati consegnati due generatori potenti per sostenere il servizio idrico della città di Kharkiv”. 

Non è la prima volta che l’UNICEF fornisce aiuti alla regione di Kharkiv. Ad esempio, l’UNICEF ha recentemente consegnato aiuti fondamentali per garantire le esigenze umanitarie di 1,5 milioni di persone nella regione di Kharkiv. Si tratta di 170 tonnellate di aiuti, come forniture di emergenza per l’assistenza medica e il parto, attrezzature chirurgiche, medicinali e pannolini.  

L’UNICEF desidera ringraziare l’Ufficio per l’assistenza umanitaria dell’USAID per il generoso contributo e il continuo sostegno all’accesso all’acqua potabile nella regione orientale dell’Ucraina. 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere