10 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Udine. Maurizio Tuscano, poliziotto, muore travolto mentre fa i rilievi di un incidente sulla A23. Aveva 58 anni

- Advertisement -

AgenPress – Un poliziotto, il 58enne Maurizio Tuscano, è morto sulla A23 dopo essere stato investito da un’auto mentre stava facendo i rilievi a seguito di un incidente stradale. E’ accaduto nel tratto autostradale tra Udine nord Gemona, al chilometro 34,4. Tuscano, al quale mancavano due anni alla pensione, era nato in provincia di Udine e lascia una moglie e un figlio. I conducenti delle due auto coinvolte nell’incidente hanno riportato ferite non gravi.

Due vetture si sono scontrate in un tamponamento, una Fiat Panda e una Ford Fiesta, per cause in corso di accertamento. Il conducente di una delle due auto, forse sotto choc, si è allontanato dal luogo dell’incidente ed è stato trovato in un secondo momento in un’area di sosta vicina.

Sul posto, per effettuare i rilievi, è intervenuta una pattuglia della polizia stradale di Amaro e, per cause da chiarire, Tuscano è stato investito da un’altra vettura in transito. Diverse pattuglie della polstrada hanno raggiunto il luogo dell’incidente per verificare il fatto. Sul posto anche i vigili del fuoco e le ambulanze. Troppo gravi, però, le ferite riportate da Tuscano che è morto sul colpo.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato al capo della polizia, Lamberto Giannini, il seguente messaggio: “Ho appreso con profonda tristezza la notizia dell’incidente in provincia di Udine in cui, durante lo svolgimento di attività di servizio, ha perso la vita l’assistente capo coordinatore della polizia di Stato Maurizio Tuscano. Nell’esprimere a lei ed a tutta la polizia di Stato la mia solidale vicinanza, la prego di far giungere ai familiari i miei sentimenti di commossa partecipazione al loro cordoglio”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere