02 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Ucraina. Zelensky. La Russia colpevole di 400 crimini di guerra nella regione di Kherson. Troveremo ogni assassino

- Advertisement -

AgenPress – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky afferma che gli investigatori hanno scoperto più di 400 crimini di guerra nelle aree di Kherson abbandonate dalle forze russe mentre si ritiravano. Zelensky ha affermato che i corpi di civili e soldati sono stati trovati.

Mosca nega che le sue truppe bersaglino intenzionalmente i civili.

Nel frattempo le autorità ucraine hanno imposto il coprifuoco notturno e limitato i viaggi dentro e fuori Kherson.

“Nella regione di Kherson, l’esercito russo si è lasciato alle spalle le stesse atrocità di altre regioni del nostro paese, dove è stato in grado di entrare”, ha detto Zelensky nel suo discorso video notturno.

“Troveremo e consegneremo alla giustizia ogni assassino. Senza dubbio.”

Dall’inizio della guerra sono state trovate fosse comuni in aree tra cui Bucha , Izyum e Mariupol. L’Ucraina ha accusato le truppe russe di essere dietro le atrocità.

Una commissione delle Nazioni Unite il mese scorso ha affermato che crimini di guerra erano stati commessi in Ucraina e che le forze russe erano responsabili della “grande maggioranza” delle violazioni dei diritti umani all’inizio dell’invasione.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere