02 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Ucraina. Zelensky, la cessione della nostra terra o sovranità non è vera pace. Porterà nuovo sangue

- Advertisement -

AgenPress – “Qualsiasi concessione della nostra terra o della nostra sovranità non può essere definita pace. I compromessi porteranno nuovo sangue. Una vera pace duratura e onesta non può che essere il risultato del completo smantellamento dell’aggressione russa”.

Lo ha detto il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, in un discorso video all’International Security Forum di Halifax postato su Telegram. Ieri il suo consigliere, Mykhailo Podolyak, aveva affermato che la guerra potrebbe finire anche prima che l’Ucraina liberi tutti i territori con mezzi militari.

“Ci sono 10 punti nella proposta di pace ucraina. Sono sfide che devono essere superate per il bene e la sicurezza dell’Ucraina, dell’Europa e del mondo”, aggiunto Zelensky ricordando di aver presentato la proposta di Kiev all’Assemblea generale delle Nazioni Unite e al vertice del G20. “Chiedo ai partecipanti dell’International Security Forum di Halifax – ha aggiunto – di aiutarci ad attuare questa proposta. Questa è l’unica via per la vera pace”.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere