05 Ott, 2022

Ultimi Articoli

Ucraina. Zelensky, abbiamo liberato 2mila chilometri del nostro territorio in mano ai russi

AgenPress – Il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelenskyy, ha affermato che dall’inizio del mese le forze armate ucraine hanno già liberato circa 2.000 chilometri del nostro territorio.

Lo afferma nel suo nuovo videomessaggio. “Continua il movimento dei nostri soldati in diverse direzioni del fronte. In questo momento, nell’ambito delle operazioni attive dall’inizio di settembre, sono stati liberati circa 2mila chilometri del nostro territorio. In questi giorni l’esercito russo sta dimostrando meglio che può fare – mostra le spalle. E, dopo tutto, questa è una buona scelta per loro – scappare. Non c’è posto per gli occupanti in Ucraina e non ci sarà posto”.

Ha citato poi soldati del 15 ° reggimento slavo della Guardia nazionale ucraina, che si sono distinti nella direzione di Kharkiv, e i soldati del 214 ° battaglione di fucili separato.

“Ringrazio i soldati del 214° battaglione di fucilieri separati per aver messo al sicuro la situazione a Balaklia, che, insieme alle unità della direzione principale dell’intelligence, delle forze operative speciali, delle forze speciali della Guardia nazionale e della polizia, hanno restituito il pieno controllo della città”.

Allo stesso tempo, Zelensky ha ripetuto l’appello ai militari russi, che “non vogliono tornare nella Federazione Russa”, a arrendersi come prigionieri con una garanzia di comportamento conforme alle Convenzioni di Ginevra.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere