28 Set, 2022

Ultimi Articoli

Ucraina. Trovate fosse comuni e dieci camere di tortura ad Izum. Ue chiede un tribunale internazionale

AgenPress – La presidenza dell’Unione europea ha chiesto un tribunale internazionale sull’invasione russa dell’Ucraina.

L’appello, della Repubblica Ceca, che attualmente detiene la presidenza di turno del blocco, è arrivato dopo la scoperta di centinaia di tombe a Izyum, cittadina recentemente liberata dalle truppe ucraine. Si dice che molti siano civili, tra cui donne e bambini.

“Sosteniamo la punizione di tutti i criminali di guerra”, ha affermato il ministro degli Esteri ceco Jan Lipavsky.

L’Ucraina afferma di ritenere che siano stati commessi crimini di guerra a Izyum, dove finora sono stati riesumati 59 corpi, con altri attesi dalle tombe in una foresta ai margini della città.

“Nel 21° secolo, tali attacchi contro la popolazione civile sono impensabili e ripugnanti”, ha affermato Lipavsky. “Non dobbiamo trascurarlo. Sosteniamo la punizione di tutti i criminali di guerra. Chiedo la rapida istituzione di un tribunale internazionale speciale che perseguirà il crimine di aggressione”.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che gli investigatori hanno scoperto nuove prove della tortura usata contro le persone sepolte a Izyum, nella regione di Kharkiv.

“Più di 10 camere di tortura sono già state trovate nelle aree liberate della regione di Kharkiv, in varie città e paesi”, ha affermato Zelensky.

Ha detto che i russi avrebbero dovuto rispondere “sia sul campo di battaglia che nelle aule di tribunale”.

Giovedì, il capo del presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha dichiarato di volere che Putin affronti la Corte penale internazionale per crimini di guerra in Ucraina.

La Russia afferma che sta combattendo per de-nazificare l’Ucraina, in un conflitto a cui si riferisce ancora come “operazione militare speciale” piuttosto che come guerra.

Non ha commentato i luoghi di sepoltura di Izyum. Mosca ha precedentemente negato di prendere di mira i civili.

La scoperta dei luoghi di sepoltura è arrivata mentre le truppe ucraine continuano la loro controffensiva nel nord-est del Paese, dopo aver riconquistato con successo il territorio dalla Russia nei giorni scorsi.

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato venerdì che le controffensive ucraine non cambieranno i piani militari della Russia nell’est dell’Ucraina.

“Dato che deve affrontare battute d’arresto in prima linea, la Russia ha probabilmente esteso i luoghi che è pronta a colpire nel tentativo di minare direttamente il morale del popolo e del governo ucraini”, ha affermato nella sua valutazione quotidiana del conflitto.

Ma Putin sta fallendo “su tutti i suoi obiettivi militari e strategici” in Ucraina, ha detto il capo di stato maggiore della Difesa britannico, l’ammiraglio Sir Tony Radakin.

Adm Radakin, tuttavia, ha esortato alla cautela in quanto “il probabile risultato di tutto questo è che andrà avanti per molto tempo.

“Ed è per questo che c’è un pio desiderio quando le persone saltano alla conclusione che o il presidente Putin è debole e la sua base di potere potrebbe essere minata, o che l’Ucraina ha guadagnato terreno e c’è stata un’azione magnifica nel nord-est.

 

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere