03 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Ucraina. Referendum “farsa”. Blinken: ” Kiev userà le nostre armi anche nei territori annessi”

- Advertisement -

AgenPress –  “Le armi che stiamo fornendo sono state finora usate in modo efficace dagli ucraini. Kiev ha il diritto di continuare a difendersi anche nei territori che saranno eventualmente annessi dalla Russia. Dal nostro punto di vista non cambia niente, non li riconosceremo mai”.

Lo ha detto il segretario di Stato americano, Antony Blinken, in una conferenza stampa a Washington con il ministro degli Esteri indiano Subrahmanyam Jaishankar.

 “Noi e molti altri paesi siamo già stati chiarissimi. Non riconosceremo mai l’annessione del territorio ucraino da parte della Russia”, ha detto Blinken ribadendo che gli Stati Uniti “imporranno nuovi costi, rapidi e forti, alla Russia” se andrà avanti con i referendum.

“È importante ricordare cosa sta succedendo qui. La Russia ha invaso l’Ucraina, ha occupato il suo territorio ed è impegnata in un piano diabolico che prevede il trasferimento forzato di persone”, ha aggiunto il segretario di Stato americano, precisando che “alcune vengono deportate e altre “scompaiono”. “Poi caricano i russi sugli autobus, li portano lì, installano governi fantoccio, lanciano un referendum e ne manipolano il risultato per poi affermare che il territorio appartiene alla Russia”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere