03 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Ucraina. Razov, non escludo che l’Italia abbia inviato anche uomini. Poi la precisazione: “cannoni italiani”

- Advertisement -

AgenPress –  “Non escludo” che l’Italia, oltre alle armi, abbia mandato in Ucraina anche uomini. Lo ha detto l’ambasciatore russo in Italia, Sergey Razov, rispondendo ad una domanda sul Donbass, in un’intervista a Oval media, a margine del Verona Eurasian Economic Forum che si è tenuto il 27-28 ottobre 2022 a Baku. L’intervista è stata rilanciata sui canali social dell’ambasciata russa a Roma.

Parole che hanno richiesto una precisazione dell’ambasciata russa. “Sergey Razov, nel corso dell’intervista rilasciata al canale televisivo OVALmedia, si riferiva al possibile invio di cannoni italiani nel Donbass, non di uomini. Non si tratta di persone, ma di cannoni usati per bombardare Donetsk, che potrebbero essere anche di produzione italiana, ma la parte russa non ne ha certezza”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere