27 Nov, 2022

Ultimi Articoli

Ucraina. Intelligence britannica definisce la ritirata da Kherson un riconoscimento difficoltà truppe russe

- Advertisement -

AgenPress – La ritirata delle forze di occupazione russe da Kherson è un riconoscimento pubblico delle difficoltà incontrate sulla sponda occidentale del Dnepr.

Secondo un recente rapporto dell’intelligence britannica, Kherson è stato l’unico centro regionale catturato dai russi da febbraio, quindi l’attuale ritiro provoca notevoli danni reputazionali… “È probabile che la Russia stia ancora cercando di evacuare le forze da altre aree della regione attraverso il fiume Dnipro fino a posizioni difensive sulla sponda orientale”, afferma il rapporto.

Allo stesso tempo, l’intelligence britannica ha suggerito che esiste una reale possibilità che l’equipaggiamento militare russo e il personale vestito in abiti civili abbiano lasciato la città con i presunti 80.000 civili evacuati nelle ultime settimane prima di lasciare il centro regionale.

“Il completamento del ritiro è avvenuto solo due giorni dopo il suo annuncio. È molto probabile che il processo di ritiro sia iniziato il 22 ottobre, quando i collaboratori di Kherson hanno invitato i civili a lasciare la città”, afferma il messaggio. Gli analisti hanno suggerito che, probabilmente, come parte di questo processo, le truppe russe hanno distrutto i ponti stradali e ferroviari attraverso il fiume Dnipro.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere