08 Dic, 2022

Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /home/ylnitcpg/public_html/wp-content/plugins/td-cloud-library/state/single/tdb_state_single.php on line 315

Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /home/ylnitcpg/public_html/wp-content/plugins/td-cloud-library/state/single/tdb_state_single.php on line 315

Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /home/ylnitcpg/public_html/wp-content/plugins/td-cloud-library/state/single/tdb_state_single.php on line 315

Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /home/ylnitcpg/public_html/wp-content/plugins/td-cloud-library/state/single/tdb_state_single.php on line 315

Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /home/ylnitcpg/public_html/wp-content/plugins/td-cloud-library/state/single/tdb_state_single.php on line 315

Ultimi Articoli

Ucraina. Combattimenti alla periferia di Kiev. Assediate e senza luce e acqua Kharkiv, Mariupol, Mykolaiv e Sumy

- Advertisement -

AgenPress – Intensi combattimenti infuriano alla periferia della capitale Kiev mentre Mosca tenta di impossessarsi del suo obiettivo chiave. L’intelligence britannica afferma che il grosso delle forze russe si trova entro 25 km dal centro. I funzionari ucraini temono che i russi possano prepararsi a lanciare un assalto su larga scala.

Sirene ed esplosioni sono state udite in molte altre città dell’Ucraina, mentre le truppe russe cercano di circondare obiettivi chiave. Le città assediate di Kharkiv, Mariupol, Mykolaiv e Sumy hanno subito bombardamenti implacabili e temperature gelide, senza elettricità e con poco cibo o acqua. A Mariupol, una moschea, dove si rifugiavano più di 80 adulti e bambini, è stata bombardata dalle forze russe, affermano funzionari ucraini.

Le forze russe che hanno colpito la città portuale di Mariupol hanno bombardato una moschea che ospitava più di 80 persone, compresi i bambini, ha affermato sabato il governo ucraino mentre i combattimenti infuriavano anche alla periferia della capitale, Kiev.

Non ci sono state notizie immediate di vittime dal bombardamento della moschea. Mariupol ha assistito ad alcune delle più grandi sofferenze della guerra russa in Ucraina , poiché gli incessanti sbarramenti hanno contrastato i ripetuti tentativi di portare cibo e acqua e di evacuare i civili intrappolati.

L’ambasciata ucraina in Turchia ha affermato che un gruppo di 86 cittadini turchi, tra cui 34 bambini, erano tra le persone che avevano cercato sicurezza nella moschea del sultano Solimano il Magnifico e di sua moglie Roksolana.

Altrove, le sirene dei raid aerei hanno risuonato in tutta la regione della capitale e gli sbarramenti di artiglieria hanno mandato i residenti a correre in cerca di riparo. I combattimenti sono scoppiati in più aree intorno a Kiev.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere