05 Feb, 2023

Ultimi Articoli

Ucraina. A Kharkiv i russi sparano sui civili, 24 vittime, tra queste una donna incinta e 13 bambini

- Advertisement -

AgenPress – 24 civili ucraini sono stati uccisi a colpi d’arma da fuoco nella regione di Kharkiv nel nordest del Paese mentre stavano lasciando la zona in auto. Lo afferma il governatore locale Oleh Syniehubov, citato dalla AP online. L’attacco – si tratterebbe del secondo convoglio di civili colpito negli ultimi due giorni – sarebbe avvenuto nel distretto di Kupiansy. “Un atto crudele che non può essere giustificato”.

Tra le vittime una donna incinta e 13 bambini.  “Tali sono le terribili conseguenze del bombardamento di un convoglio di sette auto da parte degli occupanti tra i villaggi di Kurylivka e Pishchane, nel distretto di Kupyansk. I russi hanno sparato contro i civili quasi a distanza ravvicinata”, ha affermato il governatore, precisando che “il bombardamento è avvenuto il 25 settembre intorno alle 9”.

Oleh Synehubov afferma che l’attacco è avvenuto nella città di Kupiansk, vicino al confine con la Russia.

“Gli occupanti russi hanno attaccato i civili che cercavano di sfuggire ai bombardamenti. Questa è una crudeltà che non ha giustificazione”, ha scritto Synehubov in un post sui social media.

Si dice che il capo ad interim della SBU Vasyl Maliuk abbia affermato che “l’attacco brutale ai civili è stato effettuato da un gruppo di sabotaggio e ricognizione”.

“Il nemico ha dimostrato ancora una volta che il suo obiettivo è la distruzione di tutti gli ucraini, indipendentemente dall’età e dal sesso”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere