05 Ott, 2022

Ultimi Articoli

Torino. I ciclisti morti per un fulmine sono l’industriale Alberto Balocco, 53 anni e Davide Vigo, 55 anni

AgenPress –  E’ l’industriale Alberto Balocco, 53 anni, titolare e amministratore delegato dell’omonima azienda dolciaria, uno dei due mountain biker morti sulla strada dell’Assietta (Torino) dopo essere stato colpito da un fulmine.  La seconda vittima è Davide Vigo, 55 anni, originario di Torino e residente in Lussemburgo.

Neppure due mesi fa, il 2 luglio, un altro gravissimo lutto aveva colpito la famiglia e l’azienda dolciaria Balocco, la morte del padre di Alberto, Aldo, l’inventore del celebre panettone ‘Mandorlato’ e artefice della crescita dell’azienda avviata dal padre nel 1927 a Fossano (Cuneo), quando aveva aperto una piccola pasticceria. Alberto Balocco guidava l’azienda – 500 dipendenti e 200 milioni di fatturato nel 2022 – con la sorella Alessandra.

Sono stati trovati senza vita fra le montagne del Torinese: secondo il Soccorso alpino la causa più probabile del decesso è la caduta di un fulmine. I corpi erano nella zona dell’Assietta, nel territorio del Comune di Pragelato, in valle Chisone. A dare l’allarme è stato un automobilista di passaggio.

Sul posto, lungo la strada che conduce al rifugio dell’Assietta, è stato inviato un mezzo del servizio di elisoccorso regionale, che è atterrato con notevoli difficoltà per via delle condizioni meteo. L’equipe medica ha tentato delle manovre di rianimazione cardiocircolatoria, ma senza esito.

Hanno preso parte all’intervento squadre a terra del Soccorso alpino e personale dei carabinieri.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere