10 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Shoah. Meloni, frasi Michetti infelici, ha fatto bene a chiarire la sua condanna all’antisemitismo

- Advertisement -

AgenPress – “Sono frasi molto infelici, ha fatto benissimo Enrico Michetti a chiarire immediatamente la sua posizione e ribadire la sua totale lontananza da ogni forma di antisemitismo, la sua totale solidarietà ad Israele“.

Così la leader di FdI Giorgia Meloni sulle frasi dette da Enrico Michetti, e riportate in un articolo sulla Shoah pubblicato nel 2020 sul sito dell’emittente radiofonica Radio Radio.

Il candidato a sindaco del centrodestra per Roma, pur esprimendo “massimo rispetto” per le vittime dell’Olocausto, si domandava “perché la stessa pietà e la stessa considerazione” non venisse rivolta, ad esempio “ai morti ammazzati nelle foibe” o “nei campi profughi”. Poi, in un discorso più ampio. “Forse perché non possedevano banche, forse perché non appartenevano a lobby capaci di decidere i destini del pianeta…”.

Parole che sono ritornate alla ribalta in campagna elettorale, suscitando polemiche, nonostante abbia chiarito che “la Shoah è stata unica nella sua disumanità contro uomini e donne che non avevano nessuna colpa, il punto più basso della storia”, “ricordare altre tragedie della storia non aggiunge o toglie nulla”.

La Meloni ha poi aggiunto che Michetti “ha usato parole abbastanza chiare. Certo su questi temi le parole non sono mai troppe, io credo valga la pena di insistere da parte di Michetti che conosco decisamente non per essere una persona antisemita”.

 

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere