03 Ott, 2022

Ultimi Articoli

Sardone (Lega): su vaccini fallimento Ue, serve cambio di passo

AgenPress. “L’Europa ha fallito, prima nell’emergenza sanitaria, ora nella fase di vaccinazione. Si parla di cooperazione, coordinamento, prevenzione, risposte veloci: parole, a cui purtroppo non seguono fatti. Israele, Uk e Usa stanno facendo meglio dell’Ue.

Persino il Marocco è più avanti sul piano vaccinale. Ogni giorno, notizie di tagli sul numero di dosi, Ursula Von der Leyen parla di ritorsioni, ma nei contratti sottoscritti non ci sono penali in caso di ritardi nelle consegne. Austria e Danimarca hanno già annunciato accordi con Israele per fare ricerca e produrre vaccini, procedendo in autonomia.

Di positivo, c’è che l’Ue si sta spostando sulle posizioni della Lega: in Italia, bene ha fatto Draghi a bloccare le esportazioni di vaccini prodotti in Europa verso l’Australia. E bene fa l’Europa a bloccare l’esportazione di vaccini verso Paesi extra Ue.

L’Agenzia europea per il farmaco è troppo lenta con le approvazioni dei vaccini, i cittadini iniziano a pensare che l’Europa, anziché salvarli, li affosserà con la sua burocrazia e le lungaggini. Serve un cambio di passo, bisogna implementare il piano vaccinale e pensare prima ai paesi Ue, così come sta facendo l’Italia, e poi agli altri”.

Così Silvia Sardone, europarlamentare Lega, coordinatrice ID in commissione Sanità pubblica, nel suo intervento oggi in plenaria al Parlamento Europeo.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere