03 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Russia. Tribunale multa TikTok per non aver eliminato i contenuti LGBT, ennesima repressione del Paese

- Advertisement -

AgenPress – Un tribunale russo ha multato TikTok per non aver cancellato materiale LGBT, l’ultima repressione del paese contro le società Big Tech.

Il tribunale distrettuale di Tagansky a Mosca ha emesso la sanzione di 3 milioni di rubli (50.000 dollari) alla piattaforma di condivisione di video brevi a seguito di una denuncia delle autorità di regolamentazione russe.

TikTok, che è di proprietà della cinese ByteDance Ltd., non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Secondo il fascicolo, il regolatore statale delle comunicazioni Roskomnadzor si è lamentato di un video pubblicato sulla piattaforma all’inizio di quest’anno che viola le leggi russe contro la promozione di “LGBT, femminismo radicale e una visione distorta delle relazioni sessuali tradizionali”.

Il governo russo ha intensificato gli sforzi per imporre un maggiore controllo su Internet e sui social media.

All’inizio di quest’anno, un tribunale ha multato il servizio di chat WhatsApp e la piattaforma di messaggistica scomparsa Snapchat per non aver archiviato i dati degli utenti russi sui server locali, a seguito dei reclami di Roskomnadzor.

Anche il servizio di streaming musicale Spotify e Match Group, che possiede l’app di appuntamenti Tinder, sono stati colpiti da multe russe.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere