26 Nov, 2022

Ultimi Articoli

Russia. Navalny, guerra in Ucraina e mobilitazione sono “criminali”. Persone innocenti moriranno in trincea

- Advertisement -

AgenPress – La guerra in Ucraina è “ingiusta e criminale” e la mobilitazione è “ugualmente criminale” e “anche molto stupida”. Lo ha dichiarato l’oppositore numero uno di Putin, Alexey Navalny, durante un processo intervenendo in collegamento video dal carcere in cui è detenuto per motivi politici.

“Persone innocenti moriranno in trincea”, ha affermato Navalny. Lo riporta la testata Mediazona. Navalny ha fatto causa all’amministrazione del carcere nel quale è detenuto a regime duro, che lui accusa di violare i suoi diritti.

Navalny è stato mandato in cella di punizione per 12 giorni il 23 settembre dopo aver condannato la mobilitazione ordinata dal Cremlino per il conflitto in Ucraina durante una precedente udienza in tribunale.

In un mese e mezzo, Navalny è stato mandato in cella di punizione cinque volte. Secondo l’edizione in lingua russa della Deutsche Welle, dal 12 agosto al 22 settembre l’oppositore vi ha trascorso ben 35 giorni.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere