03 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Roma. Due prostitute cinesi ed una transessuale sudamericana uccise a coltellate

- Advertisement -

AgenPress – Sono tre prostitute, due cittadine cinesi e una transessuale sudamericana, le persone uccise oggi a Roma nel quartiere Prati. Le tre sono state ammazzate a coltellate e ciò fa supporre gli inquirenti che la mano sia la stessa. In base a quanto si apprende gli inquirenti stanno analizzando i tabulati telefonici delle tre vittime al fine di ricostruire i contatti avuti con i “clienti” nelle ultime ore. Analizzate anche le telecamere presenti nelle zone di via Durazzo e via Riboty. Una delle due donne cinesi è stata trovata nuda sul pianerottolo e ciò fa suppore che stava tentando di sfuggire al killer.

Nel caso delle due donne ad allertare gli inquirenti è stato il portiere che ha trovato una delle due vittime riversa in una pozza di sangue sul pianerottolo con gli indumenti sporchi di sangue. Sul posto è intervenuta la Squadra Mobile che è entrata all’interno dell’appartamento individuando la seconda vittima.

I tre omicidi si sono consumati nel quadrilatero di strade intorno a piazzale Clodio, sede della città giudiziaria, nel quartiere Prati. Davanti ai due stabili di via Riboty e via Durazzo, teatro dei delitti molti residenti si informano sull’accaduto.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere