29 Nov, 2022

Ultimi Articoli

Rave Party, occupanti cominciano ad andarsene. Questura, uscita struttura avvenga con calma e responsabilità

- Advertisement -

AgenPress –  Al rave party di Modena è iniziata l’operazione di sgombero del capannone in disuso di via Marino e i partecipanti stanno lasciando l’edificio. Molti si sono riversati in autostrada con i loro mezzi. Intorno alle 10,30 le forze dell’ordine in tenuta antisommossa si sono avvicinate all’edificio senza entrare all’interno mentre un funzionario ha detto al megafono: “Non siamo qui per voi e non entreremo, l’edificio  sotto sequestro perché pericolante, dovete andarvene”. Dopo un primo momento di tensioni, ma senza scontri, i partecipanti al party hanno iniziato a lasciare l’edificio. Dentro stanno smontando le casse.

“L’azione di polizia  stata preceduta da un’attività di mediazione ed informazione dei destinatari visti i correlati profili di incolumità pubblica, affinché l’uscita dalla struttura avvenga con calma ed in modo responsabile per la sicurezza di tutti”,  spiega la Questura di Modena, mentre proseguono i servizi nell’area a Nord della città, con l’edificio dove da sabato, in corso un rave. Sulla zona vola un elicottero della Polizia che sta monitorando anche gli snodi della viabilità; stradale e autostradale. Rinforzati anche i servizi nella limitrofa area fiere, dove gli afflussi di visitatori proseguono regolarmente.

Per garantire “un’evacuazione ordinata della struttura dai soli varchi sicuri, i reparti sono stati fatti avvicinare ai lati dell’edificio che vanno interdetti”, prosegue la Questura. Dall’inizio delle operazioni, identificati altri 310 in uscita e 35 veicoli.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere