26 Nov, 2022

Ultimi Articoli

Quanto litighiamo per colpa del PC?

- Advertisement -

Secondo una ricerca di Kaspersky, il 34% degli italiani adulti litiga in casa per colpa della tecnologia.

Una ricerca curiosa Kaspersky, leader fra i produttori di sicurezza, ha condotto una ricerca a livello mondiale (Pain in the neck) sulle abitudini degli utenti in merito agli aggiornamenti dei dispositivi tecnologici.

Chi li aggiorna?

Non c’è limite di età per chi fa uso della tecnologia: dai bambini che la usano per giocare, agli adulti che la sfruttano per lavoro o tenersi in contatto con parenti e amici. Il che si traduce in una grande quantità di dispositivi che, però, prima o poi dovranno essere aggiornati. E proprio qui nascerebbero i conflitti: secondo la ricerca, il 67% intervistati ammette che bambini e anziani anno bisogno di aiuto per questa operazione e ben il 34% ammette di aver litigato con il resto della famiglia per questo.

E nelle case italiane?

Ancora peggio la situazione italiana: nella maggior parte dei casi (79%) è un solo utente a occuparsi di mantenere aggiornati i dispositivi di casa, mentre solo nel 10% dei casi ogni membro aggiorna il proprio device in autonomia. Una pratica che il 34% degli adulti italiani intervistati trova frustante e fastidiosa, non stupisce che diventi origini di scontri. Gli aggiornamenti però sono l’unica cosa che mantiene sicuri i nostri dispositivi, per cui non possiamo proprio evitarli. L’importante è fare la pace dopo!

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere