30 Gen, 2023

Ultimi Articoli

Putin propone un piano “gas hub” ad Erdoğan. Turchia è rotta più affidabile per le forniture in Europa

- Advertisement -

AgenPress – Vladimir Putin ha suggerito un piano di “hub del gas” al presidente turco Recep Tayyip Erdoğan, dicendo che se ci fosse stato l’interesse della Turchia, ne avrebbero preso in considerazione la fattibilità. 

“Se c’è interesse da parte della Turchia e dei nostri potenziali acquirenti da altri paesi, potremmo considerare la possibilità di costruire un altro sistema di gasdotti e creare un hub del gas in Turchia da vendere ad altri paesi, in primo luogo, ovviamente, a paesi terzi; quelli europei, se sono interessati”, ha detto Putin a margine del vertice della Conferenza sulle misure di interazione e rafforzamento della fiducia in Asia ad Astana in Kazakistan.

Se l’hub dovesse andare avanti, sarebbe una piattaforma non solo per fornire ma anche per determinare i prezzi, ha aggiunto Putin. “Questi prezzi sono scandalosi oggi. Potremmo regolarli con calma a un livello di mercato normale senza sfumature politiche”, ha affermato.

Putin ha menzionato la prospettiva di un hub del gas con base in Turchia durante il vertice russo sull’energia a Mosca, dicendo che Mosca potrebbe reindirizzare le forniture destinate ai gasdotti Nord Stream danneggiati al Mar Nero per crearlo.

“Potremmo spostare i volumi persi dai Nord Streams lungo il fondo del Mar Baltico alla regione del Mar Nero e quindi creare le rotte principali per la fornitura del nostro carburante, il nostro gas naturale all’Europa attraverso la Turchia, creando il più grande hub del gas per L’Europa in Turchia”, ha detto Putin. “Questo, ovviamente, se i nostri partner sono interessati a questo. E la fattibilità economica, ovviamente”.

“Per quanto riguarda altre energie di idrocarburi, compreso il gas, le nostre consegne sono a pieno volume in conformità con le vostre richieste”, ha affermato Putin a margine del vertice della Conferenza sulle misure di interazione e rafforzamento della fiducia in Asia ad Astana, in Kazakistan.

“Effettuiamo anche il transito attraverso la Turchia verso i paesi europei. Oggi la Turchia si è rivelata la rotta più affidabile per le forniture di gas all’Europa”.

Nello stesso incontro bilaterale, Erdogan ha detto a Putin che la Turchia può aiutare a trasportare grano e fertilizzanti russi nei paesi meno sviluppati.

“Possiamo lavorare insieme per elaborare l’elenco di questi paesi perché, più dei paesi sviluppati, dobbiamo prestare attenzione ai paesi più poveri”, ha affermato Erdogan.

“Sebbene i passi in cui Turchia e Russia intraprendono questo possano turbare alcuni circoli, renderanno felici i paesi meno sviluppati”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere